Moretti Informa

L’esperienza del Moretti Informa comincia nell’autunno del 2004. Si voleva creare un mezzo di divulgazione molto efficace, che coinvolgesse i ragazzi e arrivasse alle famiglie. Non solo. Sin dal primo numero, l’attenzione fu rivolta all’esterno, a quella che si chiama “società civile” che proprio in quegli anni veniva vista con un nuovo interesse da parte della scuola.  Sin dal primo numero, l’attenzione fu rivolta all’esterno, a quella che si chiama “società civile” che proprio in quegli anni veniva vista con un nuovo interesse da parte della scuola.Pertanto si decise che la distribuzione dovesse avvenire gratuitamente (come è sempre stato) anche nelle edicole. La riunione propiziatoria si ebbe in presidenza, con l’allora dirigente scolastico Pancrazio Di Angelo e il segretario Franco Partenza: i due vararono il progetto presentato dalla redazione e si mostrarono subito entusiasti. Anche chi successe al prof. Di Angelo, vale a dire il prof. Massimo Spezialetti, continuò a credere nel progetto, come d’altronde è avvenuto dal 2007 con la nuova preside prof.ssa Elisabetta Di Gregorio. I numeri della nostra pubblicazione danno il senso del lavoro svolto sinora: totale pagine oltre 320, articoli 647, foto 915, vignette e disegni 105, insegnanti coinvolti 18, studenti in redazione 76, articolisti 128. Sin dall’inizio la testata è registrata presso il Tribunale di Teramo. Con tali cifre ci sentiamo di fare un solo augurio: lunga vita al Moretti Informa.